Nel deserto o in bici, la luna di miele è insolita

Sotto una tenda extra lusso nel deserto dell’Oman, a bordo di una bici lungo il cammino di Santiago de Campostela, su un treno d’epoca attraversando l’Europa oppure in crociera tra i ghiacciai in Alaska. Viaggi di nozze insoliti, lontani dalle mete più turistiche, ma allo stesso tempo affascinanti ed unici e pronti a regalare alla coppia di novelli sposi emozioni indimenticabili. In cerca di avventura, romanticismo, cultura? A guardare le varie offerte delle agenzie di viaggi, molte delle quali tailor made, c’è l’imbarazzo della scelta. Chi ama i viaggi slow ma versione extra lusso può orientarsi verso le carrozze dell’Orient Express, il famoso treno che attraversa il cuore dell’antico Continente facendo tappa a Londra, Parigi, Bucarest, Budapest per arrivare fino a Istanbul. Le ampie suite sono curate nei minimi dettagli, realizzate con legni di pregio, e dai finestrini è possibile veder scivolare via le varie città sorseggiando una tazza di thè, facendosi rapire dalle note del piano nella carrozza ristorante.

Un viaggio regale è anche quello che è possibile sperimentare in Oman, Paese da mille e una notte, zeppo di suq, moschee ma anche spiagge bianchissime affacciate su di un mare cristallino. Per le honeymoon l’offerta in più è quella di poter soggiornare in dei campi tendati esclusivi, compresi di tutti i servizi, osservando il romantico tramonto tra le dune di sabbia del deserto di Wahiba. Se la coppia è in cerca di spazi sconfinati l’itinerario giusto porta dritto in Australia: qui i novelli sposi possono percorrere a bordo di un auto le coste da Sydney a Melbourne, tra città moderne e suggestivi villaggi, ammirare l’impressionante spettacolo delle Blue Montains per poi cenare a bordo del Tramcar, un tram d’epoca trasformato in un ristorante in stile coloniale.

Per ritrovare invece la magia delle culture millenarie le alternative vanno dal tour in Messico, tra i siti archeologici che ancora oggi custodiscono segreti di civiltà oramai scomparse soggiornando nella tipica hacienda, oppure in Vietnam tra i colori intensi dei mercati galleggianti del Mekong o ancora nei villaggi e città patrimonio dell’Unesco del Nord della Thailandia. Per una vera esperienza riservata si può invece volare verso l’isola di Pamalican, nelle Filippine, dove esiste un unico resort a 5 stelle oppure optare per Punta Cana, nella Repubblica Domenicana, che offre arcipelaghi dove ci si sente padroni incontrastati, spiagge comprese.

Per un viaggio avventuroso niente di meglio che una “full-immersion” alle Galapagos in Ecuador, tra oasi vulcaniche e tartarughe terresti giganti, nel deserto di sale in Bolivia, dove volano i fenicotteri rosa, oppure in Sudafrica, Paese che regala paesaggi mozzafiato e dove è possibile osservare leopardi, leoni ed elefanti o ancora in crociera tra i boschi e gelidi mari dell’Alaska per raggiungere il caratteristico ghiacciaio Hubbard. Per “mettere alla prova” l’armonia della nuova coppia un’idea originale è anche quella di percorrere il cammino verso Santiago di Campostela, in Spagna, a bordo di una bici tra la meseta castigliana e i boschi della Galizia, oppure tenendosi mano nella mano lungo il tragitto. Insomma, ad ogni coppia il suo unico viaggio, ma da condividere in due.

Fonte:l’agenziadiviaggi.it

 

RICHIEDI INFORMAZIONI






Ho letto ed accetto la Privacy Policy